fbpx

Accademia Professione Artista

Professione Artista Teatro

Coordinato da Patrick Rossi Gastaldi

Obbiettivo

“Tutto il mondo è un teatro e tutti gli uomini e le donne non sono che attori: essi hanno le loro uscite e le loro entrate; e una stessa persona, nella sua vita, rappresenta diverse parti.”
(William Shakespeare)

 

Amanda Sandrelli

Partiamo col dire che la “dizione” in quanto materia è morta, al pari di una lingua antica quale potrebbe essere il Latino o il Greco. La sua funzione effettiva e concreta nel panorama del “mercato attoriale” o meglio ancora dell’Industria cinematografica è pressoché nulla. Nessun attore “commerciale” inserito quindi nella distribuzione di massa parla in dizione corretta, ovvero rispettando i parametri della materia. Ma bensì si limita ad essere aderente alla quotidianità, portando nella voce, le cosiddette “sporcature” che la renderanno credibile e non impostata e perciò “finta”.

Scopriremo cosi come fare a ristrutturare la propria voce attraverso la DIZIONE CINEMATOGRAFICA Ci occuperemo inoltre dell’articolazione fornendo una serie di esercizi che porteranno l’attore ad avere una perfetta fluidità nella pronuncia. TECNICHE DI ARTICOLAZIONE


Edoardo Siravo

Il corpo non è solo lo splendido involucro estetico dell’animo umano, bensì costituisce un sofisticatissimo sistema di memoria. Possiamo considerarlo come un disco su cui sono tracciate infinite piste “emozioni” che possono essere rievocate a comando. E’ una mappa precisa delle nostre emozioni. Chi sa leggere questa mappa ha il potere di scoprire ogni volta che vuole i tesori emotivi sopiti all’interno del proprio retaggio emozionale.

Abbiamo elaborato una serie di tecniche per rendere l’attore consapevole di questo incredibile MEZZO TECNICHE DI PROGRAMMAZIONE EMOTIVA ATTRAVERSO IL CORPO


Giampiero Ingrassia

Un attore non può prescindere dall’essere creativo! E’ la sua prerogativa, il suo compito, la sua missione. I più grandi attori della storia, sono stati anche i più audaci nella ricerca e nella costruzione dei propri personaggi. E’ emblematica la storia di Johnny Deep con il suo “Jack Sparow” il percorso creativo fatto da Johnny per arrivare a Jack è veramente fantastico, si è ispirato a Keith Richards dei The Rolling Stones. Ecco questo esempio è perfetto per comprendere quanto deve essere stravagante e allo stesso tempo coraggiosa la capacità creativa dell’attore.

La creatività non è niente altro che l’associazione di immagini. Ci sono diversi schemi e diversi approcci che possono essere adottati. SCHEMI DI ASSOCIAZIONI CREATIVE IMPROVVISAZIONI


Pino Strabioli

A suggellare queste tecniche c’è il lavoro davanti la macchina da presa che permetterà all’attore di prendere confidenza con le dinamiche del set e offrirà anche un ottimo sistema didattico, dato che l’attore potrà processare le proprie prestazioni in maniera analitica potendosi rivedere lezione dopo lezione.

STUDIO DAVANTI LA MACCHINA DA PRESA STUDIO DELLE PROPRIE PERFORMANCE AL MONITOR



Edy Angelillo

Partiamo col dire che la “dizione” in quanto materia è morta, al pari di una lingua antica quale potrebbe essere il Latino o il Greco. La sua funzione effettiva e concreta nel panorama del “mercato attoriale” o meglio ancora dell’Industria cinematografica è pressoché nulla. Nessun attore “commerciale” inserito quindi nella distribuzione di massa parla in dizione corretta, ovvero rispettando i parametri della materia. Ma bensì si limita ad essere aderente alla quotidianità, portando nella voce, le cosiddette “sporcature” che la renderanno credibile e non impostata e perciò “finta”.

Scopriremo cosi come fare a ristrutturare la propria voce attraverso la DIZIONE CINEMATOGRAFICA Ci occuperemo inoltre dell’articolazione fornendo una serie di esercizi che porteranno l’attore ad avere una perfetta fluidità nella pronuncia. TECNICHE DI ARTICOLAZIONE


Docenti

Richiedi Informazioni

Compila il modulo qui sotto e verrai ricontattato da un nostro rappresentante.

    Ai sensi del D. L.vo n. 196, del 30 giugno 2003 Codice in materia di protezione dei dati personali dichiaro di essere a conoscenza del mio diritto di poter chiedere la cancellazione, l’integrazione, l’aggiornamento e la rettifica dei miei dati personali e quindi acconsento al trattamento dei miei dati personali al solo fine della richiesta di informazioni generali sui vostri prodotti e servizi.

    Ammissione

    Le nostre Masterclass sono dedicate ad un numero limitato di persone per mantenere la qualità del corso e donare a tutti un’attenzione curata. Pertanto, per partecipare bisogna prima passare un’Audizione durante la quale verrà valutato l’eventuale inserimento.

    Per richiedere l’Audizione vi invitiamo ad utilizzare i seguenti metodi:

    Contattare il numero +39 06 89227006 o +39 328.2229218 per la sede di Roma oppure compilare il modulo apposito.

    Contattaci
    Dove ci Trovi
    Seguici
    Professione Artista
    Invia via WhatsApp